Psicoterapia

Presso il Poliambulatorio Medical Center sarà attivo il servizio di Psicoterapia, presidiato da esperti nel settore specializzati in diversi ambiti.

In particolare verranno svolte le seguenti attività:

  • Psicoterapie individuali e di coppia di diverso orientamento (Cognitivo-comportamentale, Umanistico-esistenziale, Analitico Transazionale, Socio-cognitivo, Gestaltico e Multimodale Integrato). Ogni approccio utilizzato è finalizzato al trattamento delle seguenti problematiche:
  • Disturbi d’ansia (attacco di panico, disturbo d’ansia generalizzata, disturbo ossessivo compulsivo, fobia sociale, fobie specifiche, disturbo post traumatico da stress)
  • Depressione
  • Lutto Complicato
  • Disturbi Alimentari (Anoressia Nervosa, Bulimia Nervosa, Binge Eating Disorders)
  • Disturbi Sessuali
  • Disturbi di Personalità
  • Psicoterapia attraverso EMDR (Eye Movement Desensitization and Reprocessing): L’EMDR è un metodo psicoterapico strutturato che facilita il trattamento di diverse psicopatologie e problemi legati sia ad eventi traumatici, che a esperienze più comuni ma emotivamente stressanti. E’ un approccio psicoterapico interattivo e standardizzato, scientificamente comprovato e documentato in centinaia di pubblicazioni che ne riportano l’efficacia nel trattamento di numerose psicopatologie inclusi la depressione, l’ansia, le fobie, il lutto acuto, i sintomi somatici e le dipendenze.
  • BIOFEEDBACK e NEUROFEEDBACK: il Biofeedback è una procedura con la quale la persona apprende ad autoregolare alcune funzioni quali ad esempio la tensione muscolare, la frequenza cardiaca, l’attività elettrica encefalica. Questo permette alla persona di intervenire attivamente per risolvere disturbi spesso resistenti ad altri interventi (ad esempio: disturbi d’ansia, dolore cronico, bruxismo e molti altri). Per ottenere la regolazione della funzione corporea desiderata (ad es. frequenza cardiaca), alla persona viene fornita un’informazione (feedback, visivo o acustico) sull’attività che viene registrata (ad es. con un elettrocardiogramma) e che funge da guida nella modificazione della funzione verso il risultato desiderato. L’individuo impara attivamente a mantenere l’attività entro parametri funzionali alla risoluzione del problema.

Il trattamento prevede un numero standardizzato di sedute a seconda del tipo di funzione da regolare e si articola in diverse fasi: dalla definizione del profilo psicofisiologico al consolidamento dell’apprendimento.